Secca due Balconi

Qualche anno fa durante un’ immersione sul relitto dell’haven decisi, al rientro, di scandagliare un fondale di fronte alla cittadina di Arenzano, dove mi avevano parlato di un sito chiamato “due balconi” , dopo circa 1 ora di ricerca ad una profondità di 48 mt, ho avuto un ritorno di segnale che mi faceva pensare che in quel punto ci poteva essere qualcosa di interessante: molto pesce e piccoli panettoni rocciosi.
La Secca è poi risultata molto grande, si posiziona su un altopiano che varia dai 53 ai 36 metri, divisa in 2 parti: quella a monte e quella a mare che per altro molto più bella.
Purtroppo la visibilità non è sempre delle migliori dato il resto del fondale fangoso, l’altopiano è coperta da molti panettoni di roccia su un pianoro di sabbia bianca e fango interamente coperte da bellissime spugne barile: gialle e nere, ma soprattutto da bellissime gorgonie gialle e rosse anche di grandezza considerevole che a volte supera quella di un subacqueo.
L’immersione è nel blu quindi non per tutti, richiede comunque una decompressione, non si può gettare l’ancora ma è presente un pedaggio a -5 mt, che abbiamo messo senza cima di superficie.

17 elementi)